Faq

Quali precauzioni d’uso devo considerare?

Prima di qualunque installazione, manutenzione o prima di immergere le mani nell’acquario, togliere l’alimentazione di tutti gli apparecchi elettrici immersi. Leggere le istruzioni d'uso.

Prima di installare

Controllare l’integrità di tutti i componenti del prodotto, scollegare tutti gli apparecchi elettrici e verificare che la tensione del prodotto corrisponda a quella della rete.
 

Qual è la destinazione d'uso del prodotto?

Questa pompa destinata all'uso acquariologico ed è destinata ad esclusivo uso interno, in acqua fino a 35° C (95° F).
 

Dove devo installare il filtro PROFESSIONAL?

Trovare una giusta collocazione al filtro sotto l'acquario. Infatti per un corretto innesco, il filtro deve essere ad un livello inferiore all’acquario. Se si desidera posizionarlo a lato della vasca, lo si può avviare in terra e poi spostare solo dopo l’avvio.
 

I tubi flessibili del mio filtro PROFESSIONAL sono più lunghi del necessario...

Una volta trovata la sistemazione ottimale di filtro e raccordi a U di aspirazione e mandata, Hydor consiglia di tagliare il tubo flessibile in più evitando così di incontrare difficoltà durante le operazioni di avvio o perdite di portata dovute a pieghe.
 

Ho chiuso il filtro PROFESSIONAL a fatica e ho un piccola perdita di acqua. Ho smontato e rimontato il filtro e adesso è tutto perfetto. Cosa è successo?

Si tratta quasi sicuramente di un problema di allineamento dei cestelli. Può infatti succedere che una sovrapposizione non corretta produca un puntamento tra cestelli e testata del filtro che, anche permettendo una chiusura forzata, poi metta in crisi le tenute. PER ESSERE SICURI DELLA CORRETTA POSIZIONE VERIFICARE SEMPRE CHE I FORI PRESENTI SUI CESTELLI SIANO IN LINEA.
 

In che ordine devo inserire i materiali filtranti nel mio filtro PROFESSIONAL?

Esistono diverse scuole di pensiero sull'argomento. Dal punto di vista dell'efficienza filtrante biologica la posizione dei materiali ha poca influenza. Ci limitiamo a dare due consigli del posizionamento dei materiali partendo dal basso verso l'alto. Acquari non densamente popolati: spugna nera, cannolicchi, carbone/zeolite, ovatta filtraggio fine. Acquari molto popolati: cannolicchi, spugna nera, carbone/zeolite, ovatta filtraggio fine. La seconda opzione fa decantare meglio il particolato dell'acquario e tende ad sporacre il filtro più lentamente.
 

Ogni quanto devo cambiare o lavare i cannolicchi del mio filtro PROFESSIONAL?

I cannolicchi si lavano quando appaiono sporchi. Attenzione: per evitare di depauperare la flora batterica utile, insediata sul substrato, si consiglia di sciacquare i cannolicchi con acqua proveniente dall'acquario e non dal rubinetto che, essendo carica di cloro, "ucciderebbe" le colonie batteriche.
 

Ogni quanto devo cambiare il carbone attivo del mio filtro PROFESSIONAL?

Il carbone attivato esaurisce la sua capacità adsorbente in pochi giorni. Si consiglia di usare il carbone quando vi è la necessità di eliminare sostanze chimiche, medicinali e coloranti seguendo le indicazioni del prodotto. Attenzione: il carbone va tolto dal filtro ogni volta che si somministrano medicazioni ai pesci.
 

Ogni quanto devo cambiare o lavare le spugne nere del mio filtro PROFESSIONAL?

Le spugne nere, essendo responsabili del filtraggio grossolano, devono essere lavate almeno una volta al mese e periodicamente sostituite, poiché, nel tempo, il semplice lavaggio non consente di eliminare totalmente i residui che si accumulano. Le spugne devono inoltre essere sostituite quando perdono la loro flessibilità o quando si riducono di dimensione o quando non è più possibile eliminare al 100% i detriti trattenuti dalle porosità.
 

Ogni quanto devo cambiare o lavare la spugna bianca del mio filtro PROFESSIONAL?

E' bene sostituire la spugna bianca ad ogni manutenzione.
 

Il mio filtro PROFESSIONAL è rumoroso all'avvio, perché?

Durante la fase di avviamento del filtro, tutta l’aria presente nei condotti e nelle varie camere del filtro viene espulsa. Di conseguenza, nei primi minuti di funzionamento il filtro PROFESSIONAL può essere un po’ rumoroso. Tuttavia, tale rumore scomparirà non appena tutta l’aria presente nel filtro (rimasta  imprigionata in cannolicchi e carbone) sarà eliminata dal flusso d'acqua della circolazione.
 

Il mio filtro PROFESSIONAL ha difficoltà di innesco

Verifica della eventuale presenza di ostruzioni o strozzature nei tubi flessibili. Se non già previsto in fase di installazione, procedere alla corretta sistemazione dei tubi collegandoli all’acquario nel modo più diretto possibile.